06/04/18

Piano Americano su Carmilla

La recensione di Mauro Baldrati


"Uno dei libri più originali degli ultimi anni, [...] un testo che dovrebbe essere letto obbligatoriamente nelle varie scuole di scrittura sparse per il paese."

Leggi tutto l'articolo

28/03/18

Piano Americano su Repubblica

La recensione di Donatella Alfonso

"Succede che un libro esca fuori dagli schemi e, viaggiando tra chi ha voglia di leggere un po' oltre il mercato dei bestseller, diventi un piccolo caso letterario..."

Leggi tutto l'articolo

14/03/18

Piano Americano su Panorama

La recensione di Michele Lauro

"Tagliente, a volte furiosa, quella di Paolacci è una prosa antiletteraria eppure fluidissima, che mixa e incorpora una vasta gamma di figurazioni narrative, dal flashback alla citazione, dal sogno all'autobiografia, dal fantasy al racconto di formazione, alle digressioni visuali, tennistiche, psicanalitiche. Una prosa, per riprendere la caustica immagine che Giorgio Manganelli aveva usato per la Trilogia della città di K. di Agota Kristov, "che ha l'andatura di una marionetta omicida" e che forse nessuna major avrebbe avuto il coraggio di pubblicare."

Leggi tutto l'articolo

05/02/18

Nascono le Edizioni Velier

Ecco il nuovo marchio editoriale indipendente che abbiamo creato per la Velier SpA 


Dal 1947, la Velier è specializzata nell'importazione e nella distribuzione di liquori, distillati e vini naturali ed è oggi l’azienda indipendente numero uno in Italia nel suo settore. 

A partire dagli anni Ottanta, con la guida di Luca Gargano, la storia di Velier è costellata di viaggi, esplorazioni e scoperte. 
Da allora, Velier ha dedicato un costante impegno anche alla divulgazione e alla ricerca. Ha anticipato mode e tendenze, promuovendo la cultura della qualità della vita, del buon nutrimento e del piacere.

La creazione di un marchio editoriale rivolto al grande pubblico è dunque una prosecuzione naturale della sua storia. 
Anche in ambito editoriale, Velier resta fedele allo spirito di esplorazione che la contraddistingue. 

Il marchio editoriale nasce sotto la guida dell’editor Antonio Paolacci - da più di dieci anni curatore editoriale e già ideatore e direttore di collane di narrativa e saggistica - ed è curato da lui insieme alla scrittirce Paola Ronco.

Tutte le informazioni, anche sui prossimi libri in uscita, sono disponibili sul sito www.edizionivelier.it.

20/01/18

Piano Americano su "Avvenire"

La recensione di Cosimo Argentina 
(da "Avvenire" del 6 gennaio 2018)


"Scrivere un libro partendo dall’assunto che si è deciso di non scriverlo, quel libro; parlare a ruota libera di scrittura affermando che con la scrittura si è chiuso definitivamente; far emergere i personaggi quando gli si è voltate le spalle senza pentimenti… è un libro che cavalca apparenti paradossi quello di Antonio Paolacci, Piano Americano, uscito per i tipi di Morellini editore.
Eppure non c’è maggior cristallina visione che quella di chi prende le distanze da qualcosa o da qualcuno e in questa metaletteratura Paolacci in realtà riversa tutta la sua esperienza di narratore, editor, correttore, redattore e amante dei libri e del cinema."

27/12/17

Piano Americano tra i migliori libri del 2017 (Sul Romanzo)


Piano Americano è stato segnalato come uno dei migliori libri del 2017 dalla redazione di Sul Romanzo.


Insieme agli altri selezionati è perciò candidato come "Libro dell'anno".
Il libro vincitore sarà deciso dai lettori su votazione on-line.

Potete votarlo (o votarne altri) fino al 4 gennaio cliccando qui.

22/12/17

A proposito di Piano Americano

Un'intervista di Massimo Maugeri su "Letteratitudine"



"Questo romanzo è un po’ un atto liberatorio, per me, con il quale sento di aver fatto ordine entrando nel pieno nel disordine..."

Leggi tutta l'intervista

20/12/17

Piano Americano su adolgiso.it

La recensione di Armando Adolgiso



"La ricerca di linguaggio, di strutture narrative con l’assenza di una trama sequenziale a favore di un racconto reticolare, rifrangere la storia dei personaggi con la critica letteraria..."

Leggi tutto l'articolo

18/12/17

Piano Americano su Il Club del Libro

La recensione di Rebecca Cauda



"Insieme divertente e creatore di numerosi spunti di riflessione, Piano Americano risulta essere una sorta di autobiografia di uno scrittore..."

Leggi tutto l'articolo

12/12/17

Concerto-reading per Piano Americano


Venerdì 15 dicembre
ore 20.45

La rassegna In alto mare a cura di Nicoletta Bernardi e la sua band ospita il mio Piano Americano nella serata d'apertura al Teatro della Contraddizione, in via della Braida 6, a Milano. 
Uno spettacolo dedicato, con Flavio Pirini e le musiche originali della band.
Brani del romanzo interpretati dall'attrice Federica Toti

con
Nicoletta Bernardi - voce e percussioni 
Federica Toti - letture 
Lele Lomoro - chitarra 
Gianni Consiglio - basso 
Giosuè Consiglio - batteria ed effetti sonori

05/12/17

Piano Americano su I libri di Meg

La recensione di Maria Elisa Gualandris



"La letteratura italiana contemporanea ha ancora qualcosa di nuovo da dire? Per Piano Americano, il non-romanzo di Antonio Paolacci, la risposta è sicuramente sì."

Leggi tutto l'articolo

29/11/17

Piano Americano sul blog di Officina Letteraria

La recensione di Valentina Morelli


"Disubbidisce a chi crede di sapere cosa piace al pubblico, si esprime con inventiva sfrenata, fregandosene dei vincoli imposti dall’editoria contemporanea, dalle leggi di mercato, dagli ottusi sostenitori della ripetizione..."

Leggi tutto l'articolo

24/11/17

Piano Americano su Satisfiction

La recensione di Enzo Baranelli



"Piano Americano si batte per noi contro l’appiattimento dell’editoria su format già collaudati, si ribella per noi contro la mercificazione della cultura. E facendolo, vince"

Leggi tutto l'articolo

21/11/17

La sfida di Antonio Paolacci sulla falsificazione

La recensione di Rossella Montemurro



"Piano Americano è complesso, colto e cerebrale, una dissertazione sulla letteratura, sul ruolo della scrittura, sulla comunicazione, sul cinema..."

Leggi tutto l'articolo

12/11/17

La mano di Hitchcock a Milano


Il 13 dicembre il mio seminario gratuito La mano di Hitchcock. Tutti i segreti della scena della doccia di Psycho sarà ospitato dal Masada di Milano.
Nel corso del seminario, come sempre, parleremo anche di Piano Americano.

Mercoledì 13 dicembre, ore 21.00*
Masada
Viale Carlo Espinasse, 41, Milano

(Rimandato al 25 gennaio 2018)